Un recinto elettrico è una barriera psicologica che raggruppa l’allevamento e protegge la mandria o le colture dall’eventuale attacco di animali selvatici. In una recinzione correttamente installata, brevi ed acuti impulsi ad alta tensione vengono erogati al recinto così da dare una scarica elettrica all’animale che ne viene a contatto. Queste brevi scosse elettriche “educano” l’animale che tocca il filo della recinzione a non superare più tale barriera.

Le scosse elettriche sono innocue ma fungono da deterrente perché scatenano una paura che l’animale non dimentica. Inoffensiva e pratica da usare, confrontata ad altri sistemi di recinzione, è più economica sicura e duratura.

La barriera elettrica è un sistema completo composto da vari componenti:

  • elettrificatore che emette la corrente ad impulsi
  • conduttore (filo, banda o cordina) che funge da conduttore di corrente
  • pali per il fissaggio del conduttore
  • isolatori che isolano i fili dai pali in modo da evitare corto circuiti o dispersioni di corrente
  • messa a terra che riconduce la corrente all’elettrificatore in caso di contatto dell’animale con il circuito

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.